Scuola primaria

FAI LA DIFFERENZA!

Il laboratorio è differenziato tra 1° e 2° ciclo. Il laboratorio proposto è mirato alla scoperta dei rifiuti “fuori dall’ordinario”: oli esausti, batterie, RAEE, rifiuti medici, ma anche rifiuti pericolosi che, proprio perché meno frequenti, possono essere fonte di dubbi o generare errori nel conferimento. Alle classi del 1° ciclo la tematica verrà presentata grazie alla metodologia del coding; i bambini potranno cimentarsi in varie prove e giochi di logica che li porterà a scegliere le soluzioni migliori e in seguito quindi dovranno “programmare” il robot che sarà guidato fisicamente su di una griglia di movimento. Le classi del 2° ciclo invece utilizzeranno la metodologia del gaming, presentata sotto forma di sfida articolata in quiz, indovinelli e rebus. Per stimolare un apprendimento attivo e coinvolgente, saranno impiegati diversi supporti multimediali, in particolare la piattaforma QuizXpress ottimizzata per questo genere di applicazioni e capace di creare un’esperienza colorata, accurata e professionale per lo svolgimento dei giochi.

Per i bambini delle classi 1 e 2 è possibile richiedere anche un secondo incontro durante il quale l’amico Drago Augusto si renderà disponibile a recarsi di persona in aula per consegnare l’esclusivo diploma di “Amici di Drago Augusto”.

Laboratorio ludico-didattico

1 INCONTRO DA 1,5 ORE + 1 INCONTRO DELLA DURATA DI 30 MIN PER LA VISITA DEL DRAGO AUGUSTO

POLIMERI, CHE STORIA!

Il laboratorio è differenziato tra 1° e 2° ciclo. La plastica ha un ruolo fondamentale nelle nostre vite, è inoltre protagonista dello sviluppo tecnologico ed è fondamentale in medicina. Ripercorrendo alcune delle tappe salienti della sua storia, gli alunni potranno avvicinarsi al riconoscimento delle diverse e più attuali tipologie di plastica, cogliere gli aspetti positivi di suo utilizzo consapevole e riflettere su come lo scorretto o mancato conferimento dei rifiuti plastici costituisca un grave problema per la sostenibilità ambientale del Pianeta. Le classi potranno scoprire grazie alla visione di un breve filmato, in cui un inventore di inizio ‘900 racconta la sua scoperta, l’importanza della plastica. In seguito le classi del 1° ciclo saranno proiettate in un viaggio nel tempo, in compagnia de Gli ASVOnauti, durante il quale dovranno superare prove di riconoscimento, sfide e giochi di vario tipo per cogliere gli aspetti più urgenti che caratterizzano il nostro rapporto con la plastica. Le classi del 2° ciclo invece potranno mettersi alla prova con un gioco di ruolo che porterà la classe, accompagnata da Gli ASVOnauti, a immaginare possibili scenari del passato e a compiere scelte concrete e significative per il futuro. Per entrambi i target, l’incontro termina con un'attività di rielaborazione creativa che prevede la consegna di una cartolina raffigurante l’inventore di inizio ‘900 su Polimerus - il pianeta della plastica, da personalizzare con un messaggio ai posteri”.

Laboratorio ludico-didattico

1 INCONTRO DA 2 ORE

SOSTENIBILICITTA’

Il laboratorio è differenziato tra 1° e 2° ciclo. Entro il 2030, quasi il 60% della popolazione mondiale abiterà in aree urbane e una delle principali sfide sarà quella di interagire positivamente nei confronti della biodiversità esistente. Attraverso lo storytelling, che favorisce l’immedesimazione nei personaggi creati e una maggiore consapevolezza delle proprie emozioni e delle tematiche affrontate, gli alunni e le alunne potranno seguire le vicende de Gli ASVOnauti, ambientate per l’occasione su un misterioso pianeta della galassia recentemente scoperto, e acquisire informazioni sul tema della sostenibilità ambientale. Le classi del 1° ciclo dopo la lettura della storia, raccontata attraverso l’utilizzo di un teatrino kamishibai, suddivisi in piccoli gruppi si cimenteranno nella creazione di slogan e titoli di giornale con i quali sensibilizzare tutti gli abitanti del nuovo pianeta. Le classi del 2° ciclo invece saranno chiamate ad ideare brevi messaggi radio televisivi da mettere in scena durante la fase finale del laboratorio.

Laboratorio creativo-narrativo

1 INCONTRO DA 2 ORE

ORGANIC FRIENDLY

Gli sprechi e le perdite alimentari sono problemi centrali del mondo moderno, così rilevanti da essere oggetto di discussione anche all’interno dei 17 punti dell’Agenda 2030. Il laboratorio inizierà con una presentazione multimediale ricca di contenuti e spunti per catturare l’attenzione della classe e, grazie al supporto dell’educatore, stimolare gli alunni a condividere ragionamenti sulle possibili soluzioni e buone pratiche attuabili per risolvere o ridurre il problema.  Successivamente giochi, video e immagini approfondiranno il concetto di spreco alimentare, rifiuti organici e la loro differenziazione e i decompositori che producono l’humus. Nella seconda parte dell’attività i bambini saranno impegnati a creare un lombricaio per osservare dal vivo l’opera di detritivori e decompositori e potranno portare a casa i “testa verde”, simpatici pupazzi dai capelli d’erba.

Laboratorio ludico-narrativo

1 INCONTRO DA DUE ORE

Scroll to top